Vinitaly: una fiera da non perdere!

Vinitaly: una fiera da non perdere!

Chiuso Vinitaly 2019, sono inevitabili le riflessioni, tra l’adrenalina che scende e l’horror vacui che sale dopo giornate folli. Com’è cambiata la manifestazione negli ultimi anni? Sicuramente in meglio. In primis grazie all’intuizione del “fuori salone” Vinitaly and the cityche porta in città migliaia di appassionati che creano indotto. Poi grazie ad una scrematura agli ingressi che di anno in anno seleziona sempre di più i visitatori del quartiere fieristico. Si è lavorato bene, con ritmo serrato e agende piene. Buona la presenza dei buyer esteri e decisamente interessanti le prossime iniziative per il vino italiano in Cina, in attesa delle prossime provocazioni commerciali made in USA.

Il vero business però, piaccia o no, è a Oriente e parla mandarino. Guardare meno dunque all’ombelico europeo e alzare di più lo sguardo a Pechino, Shenzhen, Shanghai tanto per citare qualche città.

Infine resta in bocca il sapore dolce delle feste e delle serate che rendono questo evento di anno in anno sempre più glamour.

 

#vinitaly2019 #vinitaly #cina #pr #communication #wine #trump #pressoffice

 

No Comments

Post A Comment