Colli Berici: un racconto per immagini

Colli Berici: un racconto per immagini

Essere originali, dire cose di valore, catturare l’attenzione. Una sfida se applichiamo questi obiettivi al mondo del vino e alla comunicazione di un territorio. Un obiettivo ambizioso se poi a porselo sono realtà che, pur avendo una storicità ben definita, negli anni hanno dedicato tempo e risorse più al fare che al raccontare. I Colli Berici ne sono un esempio lampante. E qui la sfida di costruire contenuti di valore, da raccontare attraverso le immagini, si è fatta più difficile perché questa denominazione, dal dna profondamente veneto, ha accanto a sé “vicini di casa” che, enologicamente parlando, dal Prosecco, al Soave, al Valpolicella, da sempre hanno saputo catalizzare attenzione e interessi a livello non solo italiano ma anche internazionale.

I video racconti

Attraverso dei veri e propri video racconti abbiamo cercato di lavorare, a stretto contatto col Consorzio Colli Berici e Vicenza, in chiave empatica per mostrare senza filtri il territorio, le sue ricchezze, gli uomini e le donne che da generazioni vi lavorano. La terra, i vigneti, le architetture palladiane, ma anche la fatica quotidiana e il sacrificio nella gestione della vigna, la visione produttiva, il glorioso passato, troppo spesso dimenticato.

Un progetto di comunicazione importante, reso oggi possibile grazie alla elevata qualità dei vini che qui si producono, quale perfetto risultato del lungo lavoro di zonazione viticola che ha portato alla individuazione di undici zone differenti produttive, per vini dal profilo sensoriale ben definito e riconoscibile.

Le immagini parlano da sole, spesso senza bisogno di traduzione, e in un solo colpo di click la storia dei Colli Berici e dei produttori che qui vi lavorano, scorre sugli smarthone o sui tablet, in qualunque parte del mondo ci si trovi.

L’Italia del resto è un paese così ricco di bellezza che vi è il rischio di non riuscire a coglierla tutta fino in fondo.

Basti pensare a questo comprensorio produttivo dove la perfezione delle architetture palladiane si intreccia indissolubilmente alle geometrie dei vigneti, dove bradisismo e forza della natura nei secoli hanno saputo far pace con la mano sapiente del viticoltore.

Colli Berici: racconto per immagini

Uomo, vino, natura: nelle case dei produttori

Non solo natura ma anche racconti di vita, di uomini e donne che da generazioni coltivano queste terre. I viticoltori, attori e ambasciatori dei Colli Berici, con la loro voce, hanno contribuito a tessere quel filo narrativo che cattura chi li ascolta e li conduce in un viaggio spazio-temporale tra presente e passato, tra tecnica produttiva e piacere della degustazione, tra scoperta del paesaggio e gusto per lo stare in cantina.

Colli Berici: racconto per immagini

La ricetta del Made in Italy: famiglia, tradizione, passione

Questo legame tra l’uomo e la terra è tenuto ben saldo da tre valori cardine, condivisi ovunque all’intero del comprensorio produttivo: la famiglia, la tradizione, la passione. Sebbene questi concetti siano nel tempo stati abusati, è pur vero che essi rappresentano la struttura portante su cui si innestano gran parte delle aziende che qui hanno messo profonde radici. La famiglia, in particolare, non è solo il nucleo originario di provenienza: per certi versi essa rappresenta uno spazio astratto, una sintesi estrema di valori, di idee e di obiettivi da cui si parte ma a cui si deve poi nel tempo ritornare.

Da angolature diverse, tra videocamere e drone, abbiamo cercato di raccontare tutto questo, per generare la giusta curiosità in chi guarda e per divulgare una zona produttiva ancora poco nota ma che ha molto da dire. Un’area che merita il giusto spazio e la giusta considerazione all’interno del panorama enologico italiano.

#indigomedia #wine #vino #madeinitaly #Colliberici #paesaggio #landscape #architettura #wine #italianwine #communication #drone #videocommunication #videoproduction #agricolture #italianexcellence #tai #carmenere

No Comments

Post A Comment